it

Revisione del mercato

Questo articolo non è una consulenza legale.

Servizi di pagamento in Brasile

Software di tecnologia finanziaria

I servizi di pagamento sono regolati dalle regole del Sistema di pagamento brasiliano (SPB) creato dalla legge n. 10 214/2001 e dalla supervisione di BAEN. SPB include servizi o sistemi che, previa approvazione delle autorità competenti, possono:

  • record di credito chiari;
  • cancellare e saldare ordini elettronici di addebito e credito;
  • trasferire fondi e altre attività finanziarie;
  • compensazione e regolamento di operazioni con titoli; così come
  • liquidare e liquidare merci e transazioni future. 1

Nel regolamento n. 150/2021, BAEN si occupa della fornitura di servizi di pagamento nell'ambito di accordi SPB, stabilendo linee guida e standard che questi fornitori di servizi devono rispettare. Gli istituti di pagamento, invece, sono regolati principalmente dalle Delibere BAEN n. 80/2021 e 81/2021.1

Inoltre, in linea con la rivoluzione tecnologica in atto, Bacen ha pubblicato il Decreto n. 1/2020, in vigore dal 1 settembre 2020, sull'introduzione di PIX, una nuova modalità di pagamenti istantanei al fine di ridurre il costo delle transazioni di pagamento e trasferimento. I pagamenti istantanei comportano il trasferimento elettronico di denaro tra diverse istituzioni o individui in modo tale che il destinatario finale possa ricevere i fondi trasferiti in tempo reale, 24 ore al giorno e tutti i giorni dell'anno. I pagamenti istantanei sono ora disponibili per i trasferimenti tra due persone, una persona e un'azienda, e tra società. Questo è disponibile anche per i trasferimenti che coinvolgono enti governativi, come pagamenti di tasse da parte di persone fisiche o imprese, o benefici sociali e sovvenzioni, tra l'altro, pagati dai governi a persone fisiche o società. PIX consente inoltre di pagare le bollette e persino di riscuotere tasse e costi di servizio attraverso l'utilizzo di meccanismi di pagamento più accessibili come i codici QR sui telefoni cellulari.1

Questa regola è un passo avanti nell'iniziativa di bacen di istituire un sistema di pagamento istantaneo in Brasile, a seguito del Bollettino n. 32.927 del 21 dicembre 2018, in cui l'organismo ha riconosciuto la legittimità dei pagamenti istantanei e ha affrontato i requisiti di base per il suo ambiente all'interno del Brasile sistema di pagamento. quadro normativo del sistema. Questo modello favorisce l'emergere di società fintech il cui obiettivo è sviluppare soluzioni innovative per facilitare le transazioni di pagamento. Come annunciato da bacen, le società fintech possono agire come istituti di pagamento, fornendo conti di pagamento ai clienti o come fornitori di servizi di disposizione di pagamento. Possono anche offrire altri servizi come assicurazioni, credito, investimenti e pagamenti delle tasse, promuovendo modelli innovativi e competitivi e riducendo i costi sociali associati all'uso della carta.2

Al momento non esistono normative che richiedano alle istituzioni di fornire a terzi i dati dei clienti o dei prodotti. Sono autorizzati a condividere con altri istituti finanziari alcune informazioni che possono rendere il regolamento e il regolamento dei pagamenti più veloci, più sicuri o più efficienti. Tuttavia, questo processo deve rispettare le restrizioni legali applicabili, poiché la Costituzione federale brasiliana (e leggi speciali come la legge integrativa n. 105/01) nella maggior parte dei casi protegge e garantisce il segreto bancario. Per quanto riguarda i dati personali dei clienti, ai sensi della LGPD, il processo deve basarsi anche su una delle basi giuridiche previste dalla legge. In questo senso, le possibili basi legali che possono essere utilizzate per giustificare la condivisione sono il consenso del cliente, la protezione del credito e gli interessi legittimi dell'istituto finanziario.1

Un mercato è una piattaforma che collega tra loro acquirenti e venditori di beni o servizi fornendo un'infrastruttura per facilitare le transazioni. Sono utilizzati in alcuni modelli di business come insediamenti di pagamento nella misura in cui ricevono l'intero importo pagato dall'acquirente e quindi trasferiscono il valore pagato ai venditori che sono i loro partner commerciali dietro compenso. In questo tipo di transazioni, i marketplace svolgono il ruolo di sub-accreditatori, detti anche sub-acquirer o intermediari di pagamento.1

La delibera BAEN n. 150/2021 definisce il ruolo dei sub-accreditori e le modalità con cui interagiscono con i fornitori di sistemi di pagamento. Definisce, inoltre, criteri oggettivi per l'obbligatoria partecipazione dei sub-accrediti al sistema di liquidazione accentrata in un'unica griglia, disciplinata anche dalla Circolare n. 3872/2018. Il decreto n. 150/2021 classifica i subaccreditori che facilitano l'accettazione di uno strumento di pagamento da parte del beneficiario, ma non partecipano all'operazione come creditori, essendo quindi il collegamento tra l'utente finale e gli accreditatori, come partecipanti al pagamento meccanismo.1

La delibera precisa che l'intermediazione dei pagamenti in regime di subaccredito, che può comprendere anche i marketplace, deve rispettare il quadro normativo per l'infrastruttura dei meccanismi di pagamento.1

subcreditori sono tenuti a partecipare al sistema di regolamento centralizzato. Un sistema di regolamento centralizzato comporta la centralizzazione del regolamento delle operazioni effettuate da meccanismi di pagamento che combinano SPB in un unico fornitore neutrale di servizi di compensazione e regolamento, determinato dalle istituzioni che implementano tali meccanismi di pagamento. Attualmente, il fornitore dei servizi di compensazione e regolamento è la Camera dei pagamenti interbancari.1

La partecipazione di una piattaforma di negoziazione al sistema di regolamento accentrata è obbligatoria, indipendentemente dal volume delle transazioni, se il subaccreditore è destinatario dei flussi connessi all'operazione nei meccanismi di pagamento soggetti a regolamento accentrata. Tuttavia, la partecipazione è facoltativa se il mercato funge da pagatore per gli utenti finali che ricevono flussi associati alle transazioni in meccanismi di pagamento soggetti a regolamento accentrata e il volume delle transazioni accumulato nei 12 mesi precedenti è inferiore a 500 milioni di reais.1

Criptovalute in Brasile

Fintech in Brasile

Fintech in altri paesi

Ti presentiamo

Avvocati in Tecnologie Finanziarie in Brasile

Ilya Druzhinin

Ilya Druzhinin

Ho oltre 22 anni di esperienza nella pratica legale, la maggior parte dei quali è accompagnata da progetti e-com e fintech

Le lingue: RU EN

Appunti
  1. https://thelawreviews.co.uk/title/the-financial-technology-law-review/brazil
  2. http://www.bcb.gov.br/en/legacy?url=https:%2F%2Fwww.bcb.gov.br%2FPom%2FSpb%2FIng%2Finstantpayments.asp%3Fidpai%3DPAYMENTSYSTEM
Offerta per le startup

Inizio rapido per $ 5K

Puoi avviare la tua piattaforma pagando inizialmente $ 5000 e il resto dopo 6-12 mesi se la tua attività cresce