it

Revisione del mercato

Questo articolo non è una consulenza legale.

Criptovalute in India

Software di tecnologia finanziaria

Blockchain e criptovalute stanno attualmente operando in India in condizioni di incertezza legale poiché non esistono normative specifiche per esse. Nel 2018, la RBI ha emesso una circolare che ordina alle entità regolamentate di non effettuare transazioni con valute virtuali, di non fornire servizi di facilitazione, gestione o regolamento per valute virtuali e di terminare i rapporti in cui tali servizi erano già stati forniti. Nel 2020, la Corte Suprema dell'India ha annullato questa circolare per motivi costituzionali di proporzionalità, osservando che la posizione coerente della RBI è che non vietava le valute virtuali e la RBI non è stata in grado di mostrare come le entità regolamentate abbiano subito perdite sul conto. la loro interfaccia con i cambi di valuta virtuale. Nella sua decisione, la Corte Suprema non ha espresso la propria opinione sul divieto o meno delle valute virtuali, ma l'ha lasciata all'esame delle autorità di regolamentazione e del parlamento. Dopo questa decisione, le banche hanno continuato a citare la circolare RBI per mettere in guardia i clienti dal fare trading in valute virtuali. Tuttavia, la RBI ha successivamente chiarito che le banche (insieme ai processori di pagamento, NBFC, ecc.) possono continuare a facilitare il trading di valute virtuali, ma devono adottare misure di adeguata verifica della clientela in conformità con le norme e i regolamenti applicabili.1

Le criptovalute non sono state ancora trattate in modo specifico nell'ambito del quadro normativo indiano sul riciclaggio di denaro. Nel frattempo, l'industria delle criptovalute ha formulato un codice di condotta che copre le normative relative agli standard antiriciclaggio. Il codice deve essere aggiornato alla luce del recente maggiore controllo del settore da parte delle autorità di regolamentazione e delle forze dell'ordine a causa di sospetti casi di riciclaggio di denaro. Per quanto riguarda i problemi con le transazioni transfrontaliere in criptovaluta, dal momento che la RBI non l'ha notificata come valuta ufficiale, sarà difficile secondo la legge attuale determinare se una criptovaluta sarà una transazione legale in conto capitale o una transazione in conto corrente.1

Valute virtuali in India

Fintech in India

Fintech in altri paesi

Appunti
  1. https://thelawreviews.co.uk/title/the-financial-technology-law-review/india
Offerta per le startup

Inizio rapido per $ 5K

Puoi avviare la tua piattaforma pagando inizialmente $ 5000 e il resto dopo 6-12 mesi se la tua attività cresce