it

Revisione del mercato

Questo articolo non è una consulenza legale.

Identificazione del cliente statunitense

Attualmente non esiste un'identificazione digitale del cliente universalmente riconosciuta negli Stati Uniti.1

Il National Institute of Standards and Technology (NIST) del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha pubblicato linee guida che vengono spesso utilizzate come standard di identità digitale.1

Il Financial Technology Report del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti del 2018 identifica due componenti principali dell'identità digitale:

  • verifica dell'identità, registrazione e identità;
  • autenticazione 1

Molte società fintech possono ottenere una rapida crescita dei clienti in un lasso di tempo relativamente breve utilizzando registrazioni dei clienti completamente digitalizzate.1

Le società fintech dovrebbero ottenere le seguenti informazioni prima di aprire un conto per un cliente:

  1. Nome, Cognome
  2. Data di nascita (per individui)
  3. Indirizzo
  4. Codice fiscale
  5. Documento d'identità con foto rilasciato dal governo (per privati)
  6. Documento rilasciato dal governo che attesta l'esistenza di una persona giuridica (per le società)
  7. Usa programmi CDD complessi
  8. Utilizzare programmi di due diligence avanzati (per clienti a rischio più elevato) 1

Attualmente non esiste un'identità digitale universalmente riconosciuta negli Stati Uniti. Il National Institute of Standards and Technology del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (NIST) ha pubblicato le specifiche per i servizi di identità digitale obbligatori solo per il governo federale. Questi requisiti sono volontari per il settore privato. Le linee guida del NIST forniscono un approccio standard a qualsiasi potenziale identità digitale riconosciuta a livello federale.1

Nel 2018, il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha pubblicato un rapporto sulla tecnologia finanziaria che include due raccomandazioni per creare un'identità digitale nazionale. Il rapporto incoraggia le parti interessate del settore pubblico e privato a utilizzare le linee guida del NIST per sviluppare prodotti e servizi di identità digitale affidabili.1

Il rapporto descrive l'identità legale digitale come l'uso di mezzi elettronici per affermare e autenticare inequivocabilmente l'identità legale unica di una persona reale e identifica due componenti principali dei sistemi di identità digitale:

  1. verifica dell'identità, registrazione e verifica dell'identità
  2. autenticazione 1

Appunti
  1. https://thelawreviews.co.uk/title/the-financial-technology-law-review/usa