it

Revisione del mercato

Questo articolo non è una consulenza legale.

Onboarding dei clienti statunitensi

La registrazione dei clienti completamente digitalizzata è un metodo con cui molte società fintech sono state in grado di ottenere una crescita sbalorditiva dei clienti in un lasso di tempo relativamente breve.1

Differenza dell'UE, dove le società fintech possono fare affidamento su determinate regole di registrazione digitale, come la nuova direttiva europea contro il riciclaggio di denaro, la registrazione digitale negli Stati Uniti richiede la conformità con il programma di identificazione del cliente standard (CIP) e i requisiti di adeguata verifica della clientela (CDD) per garantire la conformità a BSA e AML. I requisiti CIP includono la verifica dell'identità dei clienti, mentre i requisiti CDD includono l'identificazione e la verifica dell'identità dei titolari effettivi dei clienti aziendali.1

Nell'ambito del CIP completo, le società fintech che collaborano con istituti finanziari statunitensi per aprire i conti dei clienti devono ottenere le seguenti informazioni prima di aprire un conto:

  1. Nome
  2. Data di nascita (per individui)
  3. Indirizzo
  4. Numero di identificazione (ad esempio, codice fiscale)
  5. Documento d'identità con foto rilasciato dal governo (per privati)
  6. Documento governativo attestante l'esistenza di una persona giuridica (per le persone giuridiche) 1

Alle società fintech potrebbe anche essere richiesto di creare programmi CDD completi e programmi di due diligence avanzati per i clienti a rischio più elevato.1

Appunti
  1. https://thelawreviews.co.uk/title/the-financial-technology-law-review/usa