it

Revisione del mercato

Questo articolo non è una consulenza legale.

Servizi di pagamento negli USA

I mercati digitali di beni e servizi non sono regolamentati come le società fintech negli Stati Uniti. La maggior parte dei mercati è regolamentata solo in base ai propri prodotti o servizi principali. Ad esempio, Uber e Lyft sono soggetti alle stesse regole dei taxi in molte giurisdizioni statunitensi.1

Questi mercati digitali generalmente non sono soggetti alla regolamentazione fintech perché i fondi per l'acquisto di beni passano attraverso una società di pagamento separata. Ad esempio, i pagamenti per gli acquisti su eBay sono stati storicamente elaborati da PayPal, oppure i mercati elaborano i pagamenti ma lo fanno con un'eccezione fintech (come "agente beneficiario") o accettano solo pagamenti con carta di credito che non richiedono una licenza fintech negli Stati Uniti .1

Servizi di pagamento sono altamente regolamentati negli Stati Uniti e devono sia registrarsi come attività di servizi di denaro con FinCEN sia ottenere licenze statali per il trasferimento di denaro. Come accennato in precedenza, alcune fintech ritengono erroneamente che la registrazione come MSB presso FinCEN sia sufficiente per operare come servizio di pagamento negli Stati Uniti; questo non è il caso in quanto sono richieste anche licenze statali per il trasferimento di denaro.1

Processori di pagamento devono essere autorizzati in ogni stato in cui intendono operare perché gli Stati Uniti attualmente non hanno l'opzione di reciprocità o passaporto che l'Europa ha. La mancanza di passaporto o di reciprocità negli Stati Uniti è particolarmente degna di nota perché ottenere tutte le licenze governative per il trasferimento di denaro è estremamente oneroso, spesso richiede anni e costa centinaia di migliaia di dollari.1

Differenza della revisione della Direttiva sui servizi di pagamento dell'UE, negli Stati Uniti non esiste alcuna legge o regolamento che richieda esplicitamente agli istituti finanziari di condividere i dati dei clienti con le società fintech.1

La sezione 1033 del Dodd-Frank Act richiede alle banche e alle società finanziarie di fornire i dati finanziari dei clienti ai clienti in una forma utilizzabile, nessuna regola promulgata specifica cosa significhi "forma utilizzabile" o definisce sanzioni per gli istituti finanziari che limitano le informazioni a cui condividono.1

Appunti
  1. https://thelawreviews.co.uk/title/the-financial-technology-law-review/usa